fbpx

Umidità meteorica

E’ quel tipo di umidità che bagna le superfici esterne di una facciata

L’umidità meteorica avviene quando le piogge bagnano le superfici esterne di una facciata di un palazzo (esempio la cortina), insinuandosi nelle piccole e grandi fessure degradando di conseguenza l’involucro edilizio.

Un’altra forma di umidità meteorica si evidenzia quando la costruzione non ha una buona protezione esterna e sulle facciate a nord l’acqua ristagna maggiormente poiché si asciuga con difficoltà; questo ristagno crea il degrado della struttura e formazioni di muffe.

Nell’immagine qui di sopra si mostra nettamente come una facciata esposta a nord con scarsa protezione, sia soggetta alle piogge che con il tempo degradano la struttura.

Interessante è la geometria della struttura in cemento che si viene ad evidenziare che a differenza dei blocchetti in mattone, riesce ad asciugare prima e quindi sembra non essere interessata dal problema.