Salnitro muri: come eliminarlo definitivamente?

Salnitro muri cos’è e come eliminarlo?

Salnitro muri come eliminarlo definitivamente.
Quali sono i rimedi e i metodi per eliminare la formazione di questo elemento dai muri e dalle pareti della casa?
Queste sono alcune delle domande che spesso ci si pone quando sui muri di casa comincia a comparire questa strana efflorescenza bianca.
Ma non preoccuparti, oggi esistono tecniche e analisi che permettono di individuare le cause di questo problema ed eliminarlo definitivamente.
In questo articolo cercheremo di dare una risposta a tutte queste domande.
Individueremo la giusta strategia per eliminare il salnitro dai
tuoi muri e tutti i problemi di umidità di risalita ad esso correlati.
Quando parliamo  di salnitro ci riferiamo ad un nitrato, ovvero un agente ossidante che si forma a causa dell’umidità di risalita.
Questo problema è molto frequente in tutti gli edifici che presentano gravi problematiche di umidità.
Salnitro muri: come eliminarlo definitivamente?

Cos’è il salnitro sui muri?

Tecnicamente chiamato salnitro, non è altro che nitrato di potassio, un agente ossidante, che è presente in tutti i materiali edili ma con un quantitativo definito parametro naturale.
Mentre in altri casi si sviluppa per effetto dell’umidità di risalita, che attraverso il terreno risale nella muratura trasportando con se maggior sali minerali.
Questa efflorescenza provoca visivamente il tipico effetto del degrado degli intonaci.

I sali di salnitro sono elementi composti da sali di potassio, comunemente chiamati “lanetta bianca”, che si formano in caso della massiccia presenza di umidità, e si manifestano sotto forma di efflorescenze biancastre.
L’aumento del volume dei Sali può arrivare fino a 12 volte la sua grandezza naturale.
Quello che sorprende è la capacità di spinta talmente elevata da causare la rottura degli intonaci.

Perché si forma il salnitro sui muri?

In generale, il salnitro si forma a causa di un problema di umidità di risalita. Infatti l’acqua presente nel terreno, che per effetto del principio di capillarità risale attraverso le pareti e i pavimenti, contiene al suo interno dei sali.
Una volta che l’acqua evapora i sali contenuti al suo interno si cristallizzano ed emergono sulla superficie del muro sotto forma di efflorescenze biancastre. Comunemente chiamate “lanetta bianca”.

 

In sintesi, perché si formi il sale di salnitro sui muri è necessario che si verifichino alcune situazioni, la prima delle quali è la presenza di umidità in casa. Umidità che può essere di diversi tipi, ma soprattutto, come abbiamo detto, umidità di risalita.

L’umidità capillare è generata dalla mancanza o dal deterioramento dei sitemi di isolamento orizzontale dell’immobile.
Infatti l’acqua che risale per capillarità, essendo ricca di elementi come ammoniaca e batteri, nel momento in cui entra a contatto con altri sostanze, come il carbonato di potassio, che si trova naturalmente all’interno delle pareti, e l’ossigeno che si trova nell’aria, porta alla formazione di salnitro, i cui depositi sono abbastanza evidenti.
Conoscere il tipo di umidità che colpisce l’edificio è senza dubbio il primo passo importante per combattere la formazione di salnitro.

 

 

salnitro muro rimedi

 Come riconoscere la presenza di “lanetta bianca” sulle pareti e sui muri della casa?

 Per rispondere a questa domanda, possiamo affermare che anche chi non è un esperto del settore può essere in grado di riconoscere la manifestazione del nitrato di potassio: è facilmente visibile sulle pareti esterne dell’edificio e anche sul terreno, sotto forma di efflorescenze e cristallizzazioni biancastre.

Sta di fatto che per eliminare il salnitro questo problema non basta riconoscerlo.
Poiché è fondamentale svolgere delle analisi attraverso le quali individuare le reali cause che stanno generando questa situazione.
La vista non basta, serve una diagnosi.

Come eliminare il salnitro dai muri? scopri il protocollo HW

Per combattere ed eliminare il salnitro nei muri, come abbiamo detto, è importante, conoscere le cause che stanno generando i vostri problemi di umidità.
Il problema dell’umidità di risalita non colpisce soltanto case di campagna o immobili disabitati ma tutte quelle strutture, dove manca un’adeguata protezione del pavimento o delle pareti.
Il salnitro può essere una minaccia ed è spesso l’espressione di un problema che va analizzato più a fondo.
Ovviare all’inconveniente raschiando via il salnitro non è la soluzione al problema, oppure una pulitura con ciclo antisale.
Per combattere questa fastidiosa formazione bianca sulle pareti, serve soprattutto capire la causa scatenante.
Richiedi un nostro sopralluogo gratuito per capire bene e in maniera oggettiva il tipo di umidità che affligge la tua casa.
Solo una diagnosi accurata, come l‘analisi strumentale dell’umidità degli edifici, che indica come intervenire, può essere una soluzione definitiva a questo problema.

 

 

 

 

Logo Wallsafe stop all'umidità

Tecnico umidità Wallsafe

RICHIEDI UN SOPRALLUOGO GRATUITO

Telefono muffa e umidità wallsafe

 

 

 

 

 

 

Cos’è il salnitro? Perché e dove si forma? Quali sono i rimedi e i metodi per eliminare la formazione di questo elemento dai muri e dalle pareti della casa?

Queste sono alcune delle domande che spesso ci si pone quando sui muri di casa comincia a comparire questa strana efflorescenza bianca. Ma non preoccuparti, oggi esistono tecniche e analisi che permettono di individuare le cause di questo problema ed eliminarlo definitivamente.

In questo articolo cercheremo di dare una risposta a tutte queste
domande, individuando la giusta strategia per eliminare il sale di salnitro dai
tuoi muri e tutti i problemi di umidità di risalita ad esso correlati.

Quando parliamo del sale di salnitro ci riferiamo ad un nitrato, ovvero un agente ossidante che si forma a causa dell’umidità di risalita. Questo problema è molto frequente in tutti gli edifici che presentano gravi problematiche di umidità.
Salnitro muri: come eliminarlo definitivamente?

Cos’è il salnitro?

Tecnicamente chiamato salnitro, non è altro che nitrato di potassio, un agente ossidante, che generalmente si sviluppa per effetto del deposito dei sali minerali naturalmente contenuti nel terreno. L’umidità di risalita, risalendo nelle murature, trasporta con se questa efflorescenza provocando visivamente il tipico e riconoscibile effetto della muffa bianca.

I sali di salnitro sono elementi composti da sali di potassio, comunemente chiamati “lanetta bianca”, che si formano in caso della massiccia presenza di umidità, e si manifestano sotto forma di efflorescenze biancastre. L’aumento del volume dei Sali può arrivare fino a 12 volte la sua grandezza naturale, con una capacità di spinta talmente elevata da causare la rottura degli intonaci.

Perché si forma il salnitro? le cause principali

In generale, il salnitro si forma a causa di un problema di umidità di risalita. Infatti l’acqua presente nel terreno, che per effetto del principio di capillarità risale attraverso le pareti e i pavimenti, contiene al suo interno dei sali. Una volta che l’acqua evapora i sali contenuti al suo interno si cristallizzano ed emergono sulla superficie del muro sotto forma di efflorescenze biancastre, comunemente chiamate “lanetta bianca”.

In sintesi, perché si formi il sale di salnitro sui muri è necessario che si verifichino alcune situazioni, la prima delle quali è la presenza di umidità in casa. Umidità che può essere di diversi tipi, ma soprattutto, come abbiamo detto, umidità di risalita.

L’umidità capillare è generata dalla mancanza o dal deterioramento dei sitemi di isolamento orizzontale dell’immobile. Infatti l’acqua che risale per capillarità, essendo ricca di elementi come ammoniaca e batteri, nel momento in cui entra a contatto con altri sostanze, come il carbonato di potassio, che si trova naturalmente all’interno delle pareti, e l’ossigeno che si trova nell’aria, porta alla formazione di salnitro, i cui depositi sono abbastanza evidenti.

Conoscere il tipo di umidità che colpisce l’edificio è senza dubbio il primo passo importante per combattere la formazione di salnitro.

salnitro muro rimedi

Come riconoscere la presenza di “lanetta bianca” sulle pareti e sui muri della casa?

Per rispondere a questa domanda, possiamo affermare che anche chi non è un esperto del settore può essere in grado di riconoscere la manifestazione del nitrato di potassio: è facilmente visibile sulle pareti esterne dell’edificio e anche sul terreno, sotto forma di efflorescenze e cristallizzazioni biancastre.

Ma sta di fatto che per eliminare il salnitro questo problema non basta riconoscerlo, poiché è fondamentale svolgere delle analisi attraverso le quali individuare le reali cause che stanno generando questa situazione…la vista non basta, servono i dati.

Come eliminare il salnitro dai muri? scopri il protocollo HW

Per combattere ed eliminare il salnitro nei muri, come abbiamo detto, è molto importante, in primo luogo, conoscere le caratteristiche strutturali della casa e le cause che stanno generando i vostri problemi di umidità.

Il problema dell’umidità di risalita non colpisce soltanto case di campagna o immobili disabitati ma tutte quelle strutture, dove manca un’adeguata protezione del pavimento o delle pareti. Ad essere afflitte da questo dannoso problema, infatti, spesso sono degli immobili nuovi, sopratutto quando sono presenti gravi carenze nei sistemi di isolamento orizzontale con il conseguente sviluppo di umidità di risalita.

Il salnitro può essere una minaccia invisibile ed è spesso l’espressione di un problema che va analizzato più a fondo. Ovviare all’inconveniente raschiando via il salnitro non è la soluzione al problema. Per combattere questa fastidiosa formazione bianca sulle pareti, serve soprattutto capire la causa scatenante.

Richiedi un nostro sopralluogo gratuito per capire bene e in maniera oggettiva il tipo di umidità che affligge la tua casa e quale è l’origine del problema. Solo una diagnosi accurata, come l‘analisi strumentale dell’umidità degli edifici, che indica come intervenire, può essere una soluzione definitiva a questo problema.

Logo Wallsafe stop all'umidità

Tecnico umidità Wallsafe

RICHIEDI UN SOPRALLUOGO GRATUITO

Telefono muffa e umidità wallsafe

L'analisi muraria è l'unica soluzione

Per conoscere l’esatta causa della tua umidità esegui un’analisi muraria di WallSafe, ti permetterà di ottenere un piano di risanamento completo e definitivo. L’UNICO PROTOCOLLO ANALISI MURARIO  IN ITALIA FONDATO SCIENTIFICAMENTE SU 4 MACROASPETTI. 

Stop All'umdiità Wallsafe

SOPRALLUOGO GRATUITO!
Richiedilo subito!

Allarme muffa e umidità: sei consapevole?

Allarme muffa e umidità: sei consapevole?

Allarme muffa e umidità: sei consapevole? ecco cosa rischi. Essere consapevoli del problema di muffa e umidità ti salverà da numerosi errori che potrebbero costarti molto caro. Chi non ha visto mai un muro umido o della muffa nelle pareti o solai?Basta farsi un giro...

Come togliere l’umidità in casa

Come togliere l’umidità in casa

Come togliere l'umidità in casa Togliere l'umidità in casa per alcuni  può essere una domanda banale, per molti è un vero dilemma.Quando domandiamo come togliere l'umidità, realmente cosa stiamo chiedendo ?Sarebbe come chiedere a un dottore come si elimina una...

Muffe e Umidità in condominio, la legge è dalla tua parte?

Muffe e Umidità in condominio, la legge è dalla tua parte?

Muffe e Umidità in condominio, la legge è dalla tua parte? Il tuo appartamento è in condominio e hai problemi di muffe e umidità? Ecco come risolvere. Il tribunale è la soluzione? Muffe e Umidità in Condominio un problema comune Grandi o piccoli che siano, muffe e...

Apri chat
WallSafe
L'umidità non smette di perseguitarti? Stai cercando una soluzione definitiva?
Noi possiamo aiutarti!

Scrivici, inviaci qualche foto e spiegaci il tuo problema.